Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

Giro della Sicurezza 2020 – Capoliveri tappa della campagna “Io Rispetto il Ciclista”. Oggi la cerimonia di inaugurazione alla presenza dei promotori del tour italiano.

pubblicato martedì 15 settembre 2020 alle ore 23:44:54


Giro della Sicurezza 2020 – Capoliveri tappa della campagna “Io Rispetto il Ciclista”. Oggi la cerimonia di inaugurazione alla presenza dei promotori del tour italiano.

 



 



Si è tenuta oggi, martedì’ 15 settembre, a Capoliveri lungo la suggestiva Costa dei Gabbiani la cerimonia inaugurale per l’istallazione dei cartelli per il Rispetto del Ciclista sulle strade italiane.



L’iniziativa, alla quale l’amministrazione comunale di Capoliveri ha aderito con entusiasmo, è promossa dall’atleta italiana Paola Gianotti che con il suo “Giro della Sicurezza 2020” ha deciso intraprendere questo significativo viaggio fra le regioni d’Italia, per sensibilizzare enti ed opinioni pubblica sulla necessità di tutelare i ciclisti che percorrono le strade del nostro territorio.



“Troppe le persone che ogni giorno in sella alla propria bicicletta muoiono sulle nostre strade – ha spiegato Paola Gianotti - Sentivo che era necessario fare qualcosa, soprattutto dopo la scomparsa improvvisa di un mio piccolo amico, venuto a mancare per un incidente che era evitabile. Sentivo che era giusto muoversi per fare qualcosa di utile perchè quella giovane vita non ci avesse lasciato invano. Con il mio team composto da Marco Cavorso, Maurizio Fordriest, Alessandra Cappellotto e Cristina Doimo  ho voluto promuovere la campagna sul Rispetto del Ciclista, invitando i comuni a installare sulle proprie strade apposita cartellonistica che ponga l’attenzione proprio sul ciclista. Lo scorso anno, ad aprile 2019, abbiamo portato al Ministro per le Infrastrutture ed i Trasporti la proposta di legge che prevede l’obbligo, per gli automobilisti in fase di sorpasso, di rispettare la distanza dal ciclista di 1,5 mt. Una norma che è legge in tutti i paesi europei e che speriamo possa esserlo presto, con l’aiuto di tutti, anche da noi”.



“Il progetto di Paola Gianotti è di grande valore sociale, civile e culturale, - ha commentato il vicesindaco di Capoliveri Leonardo Cardelli - oltre che costituire uno strumento importante di valorizzazione del territorio e di promozione della mobilità sostenibile.



Il Giro della Sicurezza promosso da questa grande atleta parte oggi dalla  Toscana e si concluderà nel 2022. Capoliveri è tappa di questo tour.



Siamo orgogliosi come comune toscano, promotore di importantissime iniziative sportive di valore internazionale legate alla bike, di aderire a questa significativa iniziativa e anche noi di far sentire la nostra voce per una maggiore sicurezza sulle strade. Capoliveri c’è!”       



 



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

COSA SUCCEDE ALLA SANITA’ ELBANA ? di Claudio De Santi:



Si chiudono le attività sportive e il servizio scuolabus di Portoferraio ma non la scuola dove sono stati i due bambini [...]


 

LA SCOMPARSA DEL PITTORE ELBANO ITALO BOLANO:



Questa mattina all’età di 84 anni ci ha lasiati il Professor Italo Bolano. La fine [...]


 

RISPOSTA A FLORIO PACINI SUI PERICOLI CHE SI POSSONO CORRERE PER RESTARE FEDELI AI PROPRI PRINCIPI di Giovanni Muti:



Caro Florio, ti ringrazio per gli apprezzamenti. Mi piace molto che tu mi riconosca [...]


 

SPIEGO PERCHE’ VOTERO’ NO AL REFERENDUM E PER GIANI ALLE REGIONALI di Giovanni Fratini:



Ho votato Sì alla riforma complessiva ed organica della Costituzione proposta dal Governo Renzi, purtroppo naufragata perché [...]


 

L’AFFETTO E L’AMICIZIA QUANDO CI SONO RESTANO! di Florio Pacini :



Ho letto con molta attenzione l’ultimo post di Giovanni Muti (il Monello), fra le righe mi ci sono sentito citato. [...]


 

INGEGNERERE STEFANO BENEFORTI : UN EVENTO MEMORABILE di Marcello Meneghin :



L'Ing.stefano Beneforti È con immenso piacere che ho letto quanto ha pubblicato l'ing Beneforti su [...]


 

PUBBLICHIAMO UN ARTICOLO DI SERGIO BICECCI DOVE VIENE PROPOSTA UNA SOLUZIONE AL PROBLEMA DEI CINGHIALI:



I CINGHIALI SONO UNA RISORSA di Sergio Bicecci pubblicato giovedì 7 novembre 2019 alle ore 10:25:59 (Riproponiamo [...]


 

"Ofelia/Un'elbana alla corte dei Windsor" di Marta Ajò* :



Se qualcuna/o pensasse che la vita in un piccolo paese, di una piccola isola, di una piccola donna non abbia colori e [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali