Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

Sanità, Marchetti (FI): «Sinistra e sinistra pari sono. Rossi e Saccardi entrambi responsabili della degenerazione anche a Livorno»

pubblicato giovedì 7 novembre 2019 alle ore 23:36:14




Sanità, Marchetti (FI): «Sinistra e sinistra pari sono. Rossi e Saccardi entrambi responsabili della degenerazione anche a Livorno»

 



 



 



Il Capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti incalza



 



«No a teatrini da indignato speciale: Rossi ha in mano la salute dei toscani da 20 anni



Ora lui e Saccardi non si mettano a fare quelli di lotta e di governo»



         



«Ora la sinistra rossa e rosé non giochi a fare quella di lotta e di governo: Rossi e Saccardi pari sono nelle responsabilità che hanno portato il sistema salute toscano al tracollo e in particolare sull’infausta riforma sanitaria del 2015. Rossi, poi, col suo pregresso decennio da assessore regionale di settore in realtà tiene in pugno la salute dei toscani da 20 anni. Per cui ora le beghe dei loro equilibri interni se le sbroglino da soli, ma non usino in maniera strumentale i disagi acuti in cui ormai versa un sistema lacerato, i pazienti che ne hanno bisogno, gli operatori della sanità che quotidianamente vi operano e che finora entrambi, Rossi e Saccardi, hanno spremuto come limoni»: a mettere i puntini politici sulle ‘i’ delle tensioni che in queste ore animano i protagonisti della governance regionale della sanità toscana è il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti.



«Leggo che Rossi si lacera le vesti per lo stato in particolare della Asl Nord Ovest come se venisse giù dal pero. Gli ricordiamo che uno dei rami più consistenti del territorio ricompreso in quell’area vasta si è spezzato proprio anche sotto il suo peso, con il fragoroso crac della allora Asl 1 di Massa Carrara. Ora ci dirà che andò lui coi libri in tribunale. Ce ne ricordiamo. Ci ricordiamo anche, però, che quel default contabile è tutto maturato sotto la sua ala gestionale e politica. Non se n’era accorto? Male. Malissimo. Oggi finora non si era accorto che ad esempio a Livorno con quel povero nuovo ospedale tra fare e disfare è tutto un lavorare, e uno sprecare risorse e tempo dei cittadini? E che i professionisti della sanità sono stremati, che i medici di famiglia vanno in pensione, gli ospedalieri se possono se ne fuggono altrove, la sanità penitenziaria fa acqua, i tecnici di laboratorio lavorano come forsennati ma sono pochi e stremati dai carichi di lavoro, gli ospedali della costa tra Cecina e Piombino subiscono spoliazioni più o meno striscianti ormai da anni mentre all’Elba il concetto di diritto alla salute ha finito per diventare l’ombra di quel che dovrebbe essere? E non si è accorto che nel sistema dell’emergenza-urgenza ridotto al lumicino e per di più scosso da provvedimenti intermittenti sugli equipaggi c’è ormai una rivolta dei medici e un tutti contro tutti che rischia di degenerare e tagliare le gambe su cui marcia la rete? Eh! Quante ne ho raccontate in questi mesi. Non s’è accorto di nulla? Oh povero… Male. Malissimo», incalza Marchetti.



«E non facciano melina, tra lui ex Mdp ex Leu e di nuovo Pd e l’assessore Saccardi che si è autodirottata nella nuova, si fa per dire, sinistra renziana. Questo è solo un gioco di poltrone. Che si sappia. Italia Viva ha fatto cappotto dei vertici della sanità regionale, assessorato e presidenza della commissione consiliare, e al Pd non va giù. Questo è il loro problema. Potere e poltrone – affonda Marchetti – semmai ci fosse ancora qualcosina da spremere che non si sa mai. Se a 6 mesi dalle elezioni, ma dopo 20 anni in cui pigiano coi piedi nel tino dell’uva sanitaria, vogliono ricostruirsi l’immagine di quelli che si preoccupano per le persone dopo aver strapazzato per lustri chi cura, chi assiste e chi ha bisogno noi non ci stiamo. La buccola dal naso l’abbiamo tolta da un pezzo, e come noi anche i toscani. Lo sapranno dimostrare a tempo debito, maggio 2020 è vicino».




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

CINGHIALI, LE PALLE DEL NONNO E I COGLIONI DI MULO:



I cinghiali, si sa, sono diventati un problema serio. La manifestazione a Roma organizzata dalla [...]


 

PREMIO SOSTENIBILITA' 2019 AL REEF SANSONE:



Il Reef Sansone vince il premio del pubblico - Premio Sostenibilità 2019 Scritto da Giovedì, 07 Novembre 2019 09:29 Dopo il [...]


 

I CINGHIALI SONO UNA RISORSA di Sergio Bicecci:



(Riproponiamo l'articolo di Sergio Bicecci in cui viene affrontato [...]


 

SI POSSONO AIUTARE I SENZA TETTO, TOGLIENDO LORO ANCHE I MATERASSI E GETTARLI ALLA SPAZZATURA ? di G.Muti:



In un suo editoriale, il direttore del Corriere Elbano affronta uno dei [...]


 

PIANO PER IL RECUPERO E LA RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO STORICO DI PORTOFERRAIO di Giovanni Fratini:



Ho avuto modo di leggere, nei giorni scorsi, la delibera della Giunta municipale n°183 con la quale è stato approvato un piano [...]


 

Dissalatore di Mola, per il Consiglio di Stato i lavori contestati ad Asa dal Comune non possono essere effettuati. Prima un accordo sul programma dei lavori.:



Le opere per la realizzazione del dissalatore di Mola oggetto di contestazione da parte del Comune di Capoliveri, non possono [...]


 

SECONDO LA CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E DEL TIRRENO L'AEROPORTO DELL'ELBA NECESSITA DI UN INVESTIMENTO DA PARTE DELLA COMUNITA' ELBANA :



La Camera di commercio della Maremma e del Tirreno manifesta preoccupazione in merito all’aeroporto di Marina di Campo, gestito dalla [...]


 

IL CORTO DI MICHAEL MONNI E MATTEO SARDI FINALISTA AL CINEFUTURA FEST DI ROMA:



Il cortometraggio "Aria dell'Elba" è stato realizzato senza budget e completamento autofinanziato.E’ statao [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali