Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

"UN GIORNO . . . UNA PAGINA" E IL RICORDO DI GIORGIO FALETTI

pubblicato venerdì 6 settembre 2019 alle ore 10:17:57




 



 



Salve,



 



leggo con interesse   gli interventi dei  vari scrittori,  anche  di livello nazionale,  nella  rubrica   “UN  GIORNO UNA PAGINA . Trovo anche giusto  che  non solo gli elbani possano  pubblicare, ma  anche  tutti  coloro che hanno  scritto  dell’Elba, o che  con l’alba hanno un rapporto particolare.



Vi sono degli scrittori   che  sono  rimasti affascinati dall’Elba     come  Faletti,  per  esempio,  che  si  comperò  un casa   a  Capoliveri , da dove  continuava   a scrivere.  Dovreste   scrivere o  pubblicare  qualcosa di lui.



  Credo che in quella   rubrica  dovreste  pubblicare delle  pagine   di scrittori  che non ci sono più.  Anche firme  importanti come  come  Del Bono, Barbiellii  Amidei  ecc  che non dovrebbero  mancare  in una rubrica  che  intende  dare  un idea   del rapporto  dell’isola  con la letteratura.  Certo, capisco  che non potranno presentare le loro pagine, ma  questo lo potrebbe  fare  un altro scrittore   o    il responsabile   della  Rubrica. Un ultima osservazione. Noto  che   la  bravissima  Maria  Gisella  Catuogno  è statala  prima donna    ad  aprire  la rubrica , ma  anche  l’ultima . Non ci sono  scrittrici all’Elba?



Cordiali Saluti



Marisa  Rigucci



 



 



 



Gentilissima  signora  Marisa,



 



la  ringraziamo  per le osservazioni.  Per  quanto riguarda  il successo di  questa   rubrica,   dove partecipano scrittori non elbani  , è dovuto alla  collaborazione  con la con l’Accademia del Bello  di Poggio   di  Paolo  Ferruzzi,  che  qui  ringraziamo. Condividiamo    che  anche   le  grandi firme  del  passato debbano  essere  pubblicate. Per   quando  riguarda la  presenza    di scrittrici   all’Elba non mancano. Nei prossimi giorni ne pubblicheremo  due   molto  brave.  Una di  queste  non è elbana.



Naturalmente   pubblicheremo anche Faletti .  Qualche  anno fa  siamo anche intervenuti in  sua difesa,  quando  un critico  sosteneva  addirittura  che , Faletti non era  l’autore dei suoi romanzi.  E questo perché    alcune  frasi  erano la traduzione letterale  di  espressioni inglesi,   quindi, secondo il  critico  ,  erano state  copiate da  un  testo  inglese    e tradotte  male. 



Nel nostro intervento   non si difendeva  Faletti  dall’accusa   assurda  di  non essere  l’autore   dei suoi romanzi,  ma  analizzando   il problema delle traduzioni si metteva in evidenza  i limiti di chi lo  criticava. Ripubblicheremo  questo  articolo perché riteniamo  abbia  un certo interesse . Faletti  all’Elba  scriveva, come dice lei , ma non solo  romanzi ma  anche canzoni come  questa  molto bella “  Dalla mia casa  si vede il mare” che lei può  riascoltare



 



La  Redazione




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

QUESTI SONO I RINFORZI CONCESSI AL NOSTRO PRESIDIO OSPEDALIERO?? di francesco Semeraro :



I nostri responsabili politici sono soddisfatti che l'ASL divulghi un bando per 3 medici per l'ospedale Elbano però [...]


 

SULLA VICENDA “SOAP &DRUGS” IMPORTANTI E INTESSANTI PRECISAZIONI DELL’ AVV. LUISA BRANDI:



Tutti confidiamo nel rispetto dei propri diritti e della legge ma talvolta può succedere di non comprendere la discrepanza [...]


 

“BIODIVERSITY FRIEND® BEEKEEPING AL FORTE INGLESE A PORTOFERRAIO. di Leonardo Forbicioni:



Sette aziende apistiche di Veneto, Puglia e Toscana, per un totale di circa 1200 arnie, hanno aderito a “Biodiversity Friend® Beekeeping, [...]


 

SIMONE MELONI: " INIZIAMO UNA DISCUSSIONE COSTRUTTIVA E REALE SULLA SANITA'":



Si sta riaprendo all’Elba l’annosa discussione sulla sanità. Ben venga, significa che pian piano, con tutti i problemi [...]


 

PUÒ UNA TERAPIA ANTICOAGULANTE FAVORIRE UNA PROGNOSI BENIGNA NELLA POLMONITE DA COVID-19? di Samadhi Santoro:



L’eparina, a bassi dosaggi, è già attualmente considerata nella terapia del Coronavirus. Nuove ricerche [...]


 

"L'ELBA AL TEMPO DEL CORONA VIRUS" INTERVISTA AL SINDACO DI PORTO AZZURRO MAURIZIO PAPI:

Questa intervista fa parte del materiale video che servirà alla produzione di un documentario ed una pubblicazione dal titolo “ [...]


 

BRUNO CHIASSONI PROPONE UN MODO DIVERSO DI VEDERE LA VICENDA EURIT :



Mi permetto di intervenire per chiarire alcuni aspetti descritti del Sig. Lucio Facco sull’articolo “Ampliamento della [...]


 

SANITA', ALL'ELBA QUANTO VALE UNA VITA UMANA? di Roberta Madioni:



L’emergenza COVID in questi ultimi mesi ci ha distratto dai nostri problemi quotidiani basilari per un’adeguata assistenza [...]


 

© 2020 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali