Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

PORTOFERRAIO, GIUNTA ALLA FINE? di G. Muti

pubblicato venerdì 5 ottobre 2018 alle ore 10:09:28


PORTOFERRAIO, GIUNTA ALLA FINE?    di G. Muti

 



 



L’ultimo  consiglio  comunale di Portoferraio è stato uno spettacolo penoso. Tutto lascia  credere  che, nella  prossima seduta , la mozione  di sfiducia  contro il Sindaco  per  incompatibilità,  rischia   di esser  approvata.



Il sindaco   di Portoferraio    oltre  a  trovarsi  contro, come  è normale  la minoranza , si trova  contro una parte della  sua stessa  maggioranza. Si pensi a   Luisa  Brandi  ex  presidente del Consiglio  che si è dimessa  e  adesso  è  all’opposizione,   e spiega  le sue   ragioni  rilasciando interviste.



 



 



 E Riccardo  Nurra  che, da alcuni mesi,  ha lasciato il ruolo di capogruppo della  maggioranza  e  la presidenza   della Commissione  Urbanistica. Qualche tempo  fa      aveva  minacciato le  dimissioni  anche   Luciano Rossi,    attuale  presidente  del  Consiglio , che però   responsabilmente  è  rientrato.



Che  cos’è   che  ha portato la maggioranza della Biscotteria   a  questo punto?  



Vi  è la spiegazione  più semplice  che  è quella  che  è   emersa  in Consiglio Comunale  secondo la  quale    il  sindaco  non  avrebbe  comunicato , al momento  della  sua candidatura,di  aver ricevuto   una  “messa  in mora”  relativa   ad   un presunto danno erariale  relativo alla  vicenda  di in tecnico al   quale era stato  ritirato  un incarico,    quando Ferrari  era  il funzionario dell’Unione  dei  Comuni.



 



 



Com’è  che adesso  tutto   questo  è venuto alla luce? Lo ha  raccontato   Riccardo Nurra spiegando  che  ,a  Febbraio , ha ricevuto   una lettera anonima con un documento che rivelava  il fatto. Sorpreso, chiede un incontro con il Sindaco  che gli  conferma  la cosa,  ma  che gli spiega  anche che lui  non gli aveva  dato  peso essendo secondo lui  una cosa inconsistente.  Nurra, allora,   si  dimette  dai suoi ruoli,  spiega le  ragioni   gli altri consiglieri  e adesso  è fra coloro che potrebbe far  saltare l’Amministrazione



Oltre  a  questo,    vi sono gli esposti  presentati   da   dall’ex  segretario,(che Ferrari aveva licenziato)   e  che  vede nella “messa  in mora”  un elemento      di ineleggibilità.



Oltre  a  questo, sempre secondo l’ex segretario   Pinzuti , Ferrari , come sindaco di Portoferraio,  avrebbe fatto scelte,  riguardo   ai  conti della  vecchia  Unione  Comuni, che configurerebbero   una situazione di conflitto di interessi,       come   avere rinunciare  al  ricorso su debito  provocato dall’Unione  dei  Comuni.  



 



La faccenda  si fa  complicata. Ma  qualche osservazione   si  può   fare.  



Spesso ,   comunicazioni  dalla  Corte dei  Conti  come la  messa  in mora  e addirittura comunicazioni della  Procura ,come  gli  Avvisi di Garanzia,  sono atti  dovuti  che  devono  essere  emessi  quando  si  apre   un’indagine  su  un presunto danno o  reato. I  funzionari  degli enti pubblici  ne ricevono a  decine. Non gli danno  molta importanza  sapendo che   spesso   finiscono     nel nulla . Non  è  escluso  che  Ferrari così abbia  considerato, la comunicazione  di  messa  in mora . E  forse non aveva  torto  se  sono passati  5  anni senza   che la  pratica avesse avuto  un seguito.



 



Il  seguito  glielo ha dato  adesso l’ex  segretario  che da Ferrari  era stato licenziato.  Quindi potrebbe essere  visto    un regolamento  di  conti.   Per  la minoranza  queste  sono pallottole  servite  in un piatto  dorato  e  non  ci si può  stupire se  le utilizzano.  Quello che  è incomprensibile  e  che  lo facciano  alcuni della maggioranza    che non  dovrebbero  avere  alcun interesse   a   mettere in crisi    la  Giunta di cui fanno parte   a    pochi mesi dalla fine della legislatura.        Ci potrebbero   esser  altre  ragioni. Probabilmente   di carattere personale.



 



Solo che in questo modo  gli scontri  non avvengono più  sul piano politico,  dove  ci si confronta   su scelte  che non si condividono   avendo sempre in vista gli interessi  dei cittadini. No,  si spara   sulla persona  presunta   colpevole di avere  fatto qualcosa  di cui nessuno  sa  poco o niente.



Solo alla fine  dell’indagine  sapremo  come  erano andate le cose. Ma, per il momento,  i consiglieri  della    maggioranza  devono   muoversi    tenendo  conto   gli interessi  di coloro  che   hanno avuto fiducia  in loro. Il resto si chiarirà   con il tempo.  Compreso  chi dovremo eleggere alla prossime elezioni




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

IL PD CONTINUERA' A PERDERE SE NON CAPISCE PERCHE’ VINCONO I SUOI AVVERSARI di G.Muti:



Il segretario del PD Elba Val di Cornia Valerio Fabiani ha incontrato, alla Gran Guardia [...]


 

PASTICCIO .. FERRARI AI BOX:



Il segretario del PD Elba Val di Cornia Valerio Fabiani ha incontrato, alla Gran Guardia [...]


 

PORTOFERRAIO, GIUNTA ALLA FINE? di G. Muti:



L’ultimo consiglio comunale di Portoferraio è stato uno spettacolo penoso. Tutto lascia credere [...]


 

L'Autunno della Patria di G.Giuliani:



L’ultimo consiglio comunale di Portoferraio è stato uno spettacolo penoso. Tutto lascia credere [...]


 

IN COMUNE, A RIO ELBA, I MISTERI DELLA CONTABIILITA' INFORMATICA di Ivano Arrighi:



In Olivetti, quando un programma già collaudato non ci dava il risultato atteso dicevamo "Garbage In - Garbage Out", quando [...]


 

IL PRESIDENTE BREDA FA IL PUNTO SULL'AEROPORTO ELBANO :



“L'aeroporto è per l’isola d'Elba un’infrastruttura importante, lo è per i turisti ma anche per i [...]


 

L'ASS. BERTUCCI SUL PROBLEMA DEI PARCHEGGI NELLE ZONE A TRAFFICO LIMITATO NEL CENTRO STORICO DI PORTOFERRAIO :



Sono iniziate in questi giorni le aperture dello sportello adibito presso l’ufficio di Polizia Municipale dalla ditta Abaco, incaricata [...]


 

RICORRENZA DELL’AFFONDAMENTO DELL’ANDREA SGARALLINO di Giuliano Giuliani:



Quest’anno ricorre il 75° Anniversario dell’affondamento dell’Andrea Sgarallino. Una tragedia ormai [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali