Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

MAGO CHIO' Vita e leggenda del Primo free - climber del Mondo di Giuliano Giuliani:




Mago Chiò era vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Nato a Portoferraio nell’Isola d’Elba qualche anno dopo l’Unita d’Italia in una delle vie più antiche della vecchia Cosmopoli ( nome che fu affibbiato alla città nei primi tempi della sua costruzione


 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

L’ASS. ANGELO DEL MASTRO RISPONDE AL CONSIGLIERE ANDREOLI SUI PROBEMI DEL WATER FRONT

pubblicato lunedì 11 febbraio 2019 alle ore 19:37:26


 L’ASS. ANGELO DEL MASTRO   RISPONDE  AL  CONSIGLIERE    ANDREOLI SUI  PROBEMI DEL  WATER  FRONT

 



colgo l’occasione per fare un po’ di chiarezza sulla problematica Waterfront della quale purtroppo molti parlano senza cognizione di causa. Molti ma non proprio tu che facevi parte della giunta Peria e che quindi, dovresti conoscere piuttosto bene la vicenda.



Non appena ci siamo insediati nel 2014, abbiamo dichiarato di voler dare continuità all’azione amministrativa portando avanti il lungo lavoro compiuto dalla precedente amministrazione per la pianificazione dello sviluppo dell’ambito portuale.



Dall’amministrazione Peria abbiamo ereditato la compiuta pianificazione urbanistica del Waterfront e anche la scelta del soggetto attuatore individuato nell’ATI capitanata dalla società ESAOM-CESA SpA con la relativa approvazione del suo progetto, al quale rimaneva da passare il solo vaglio della VIA regionale.



Purtroppo con Deliberazione n.288 del 23 marzo 2015 la Regione Toscana ha archiviato l’istanza di ESAOM-CESA Spa depositata il 16/10/2013 dichiarando “l’incompatibilità del progetto in esame con lo stato delle componenti ambientali e paesaggistiche interessate, in ordine agli impatti prevedibili e che pertanto non sussistono le condizioni per l’espressione positiva di compatibilità ambientale”.



Da quel momento sarebbe stata “facoltà del proponente presentare una nuova istanza di avvio di un procedimento di VIA”, facoltà di cui Esaom non si è ancora avvalsa.



Purtroppo però né la Variante Portuale, né il bando di Gara per l’individuazione del soggetto attuatore approvati dall’amministrazione Peria, avevano previsto dei termini per il deposito del progetto e per questo motivo siamo ancor oggi in attesa del progetto di ESAOM che dura ormai da ben quattro anni, nell’impossibilità di archiviarlo senza incorrere in una pericolosa battaglia legale.



La categorica bocciatura regionale del progetto Porto Cantieri ritengo però che rappresenti un’evidente ed ineluttabile prova della insostenibilità ambientale del progetto, almeno nei termini nei quali era stato presentato alla stampa dall’Amministrazione Peria a fine del proprio mandato, ed il silenzio del soggetto attuatore Esaom un sintomo del disinteresse economico ad intraprendere quel tipo di investimento.



Nel contempo però si potrebbero fare alcune cose quali rilanciare la filiera nautica portoferraiese attraverso l’utilizzo produttivo di importanti aree demaniali del Waterfront oggi abbandonate, in grado di generare un importante indotto occupazionale senza per questo abdicare ai sogni dello sviluppo Porto Cantieri, futuro punto di svolta di un importante settore che però, essendo al momento privo di progettualità, necessiterà ancora di una lunga e faticosa gestazione.



 



Angelo Del Mastro



Assessore al Demanio, comune di Portoferraio




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

IL COMITATO DI MOLA E’ CONTRO, O E’ A FAVORE DEL DISSALATORE? Di G.Muti:



Incontro nella sala comunale di Porto Azzurro. Il coordinatore Italo Sapere, rivolgendosi alla [...]


 

DISSALATORE DI MOLA, MA DOVE SONO I SINDACI? di Angelo Banfi:



Ho partecipato all’incontro pubblico “IL DISSALATORE” a Porto Azzurro promosso dal Presidente del Comitato Dott. Italo Sapere [...]


 

IL VICESINDACO BERTUCCI RISPONDE ALLA CGIL CHE HA ACCUSATO IL SINDACO FERRARI DI AVERE RIVOLTO UN " ATTACCO INACCETTABILE AI DIPENDNTI COMUNALI :



“Il rappresentante sindacale della CGIL non solo fa politica, ma usa strumentalmente il personale del comune di Portoferraio per farla”. [...]


 

PROGETTO DI DESTAGIONALIZZAZIONE E SVILUPPO DELL' ELBA di Franca Rosso:



Alcuni interventi apparsi recentemente sulla stampa locale, in merito all' allungamento della stagione, ci offrono lo [...]


 

IL RUOLO DELLA "FONDAZIONE ELBA" NELLO SVILUPPO TURISTICO DELL'ELBA di Giovanni Fratini:



Una lettera inviata dal Dr.Gabriele Cané al Corriere elbano, ha offerto alla Fondazione isola d’Elba l’occasione per tornare [...]


 

MARIO FERRARI DENUNCIA LA MANCANZA DI UN MEDICO LEGALE ALL'ELBA :



Portoferraio, 29 gennaio 2019. Da due mesi ormai l’isola d’Elba non ha un medico legale. Un disservizio [...]


 

VINCENZO ONORATO: “IO AGITATO? NO, L'AMICO MANUEL CERTAMENTE SI’” :



Milano, 28 gennaio 2019 - Leggendo il comunicato stampa di Manuel Grimaldi è essenziale fare delle rettifiche su alcune menzogne [...]


 

RIO. . . UNO SPETTRO SI AGGIRA.... PER RIO ...L'INCIUCIO! di Ivano Arrighi :



<"inciucio" è divenuto un termine comune per riferirsi a un accordo informale fra forze politiche di [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali