Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

I donatori di sangue sono una risorsa da tutelare di Luigi Coppola

pubblicato venerdì 9 novembre 2018 alle ore 00:11:13


I donatori di sangue sono una risorsa da tutelare di Luigi Coppola

Lìvorno 08.11.2018 - Donare sangue è un atto d’amore, ma è anche un percorso sociale che deve essere sostenuto e tutelato. Purtroppo, non sempre avviene e spesso si incorre in scelte “economico-politico-gestionali” delle aziende sanitarie che stimolano malumori nei donatori. L’esempio di Cecina di fine ottobre è lampante, dove il centro trasfusionale è rimasto chiuso senza preavviso, nonostante le tante donazioni prenotate. A Piombino si stanno verificando episodi altrettanto spiacevoli che hanno sollevato molte lamentele fra i donatori. Fino all’anno passato i risultati delle analisi propedeutiche alla donazione venivano inviati per posta, oggi invece, si reperiscono tramite un’ app molto complessa, che può andar bene per i tanti giovani, ma molto meno per i moltissimi di mezza età che hanno poca dimestichezza con i modernissimi smartphone. Fino all’anno passato ad ogni donazione trimestrale venivano garantiti controlli e test sanguigni con particolare attenzione a colesterolo, glicemia e trigliceridi. Oggi non è più così, tali esami vengono effettuati una volta all’anno, mentre permane il test dell’emocromo. Inoltre, sul referto non sono più evidenziati, come avveniva prima, i risultati del test HIV e di altri virus infettivi. Sarebbe lecito avere una risposta in merito per capirne la motivazione, che auspichiamo sia esclusivamente di natura tecnica. Secondo informazioni precise risulta che tali “novità” non vi sono state in tutti i centri trasfusionali dell’azienda sanitaria Toscana Nord Ovest. A Pontedera ed a Pisa la prassi è la stessa dell’anno passato e non vi sono al momento notizie di cambiamenti imminenti. E’ opportuno capire se i nuovi protocolli che stanno applicando a Piombino, e forse in tutta la provincia di Livorno, cosa che dovrà essere verificata, abbiano l’obbiettivo di avviare una ristrutturazione del servizio in ambito locale e provinciale. Non vorremmo che ancora una volta sia il nostro territorio a dover subire le conseguenze di “tagli” regionali, che da sempre hanno privilegiato il centro della Toscana rispetto alle realtà periferiche ed in particolare la Val di Cornia. Ogni donatore di sangue è un patrimonio del sistema sanitario, deve essere seguito attentamente e monitorato in modo da mantenere la sua integrità patologica e psicologica sia che viva a Piombino sia che a Pontedera od altrove.



 



Luigi Coppola



Segr, Prov. UDC Livorno                                                                                                    



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

L'EX SINDACO DI PORTOFERRAIO GIOVANNI FRATINI, FA ALCUNE DOMANDE ALL'ATTUALE SINDACO DI PORTOFERRAIO MARIO FERRARI :



Caro Sindaco, scusami, ma sento il bisogno, come semplice cittadino che ha il “vizio” di seguire con una certa attenzione le vicende [...]


 

IL FANTASTICO VIAGGIO AI CONFINI DEL MONDO :



Il racconto scritto da Ido Alessi da una sintesi del brogliaccio di bordo della [...]


 

LA SCOMPARSA DI GINO BRAMBILLA:



PORTOFERRAIO — Ieri, martedì 1 Gennaio 2019, e deceduto Gino Brambilla, classe 1928, milanese di origini si [...]


 

SCENARI COMPLESSI SI APRONO IN VISTA DEL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI PORTOFERRAIO, DOPO IL FALLIMENTO DELLA MAGGIORANZA IN CARICA di Danilo Alessi :



A pochi mesi dal voto per il rinnovo del consiglio comunale, a Portoferraio l’unica cosa certa è il progressivo disfacimento [...]


 

COPERTE DORATE E CIOCCOLATINI di G.Muti:



Il colore della pelle dei neri fa pensare al cioccolato. I neri in America, [...]


 

SI E' CONCLUSA DOPO 20 ANNI LA VICENDA GIUDIZIARIA DEL PRIMARIO TAGLIAFERRI LICENZIATO PER MANCATA ATTIVAZIONE DELLA TAC ALL'ISOLA D'ELBA :



Non attivò la TAC all'Elba, la Cassazione (dopo 20 anni) gli dà torto Scritto da Notizie USL Lunedì, 07 Gennaio 2019 [...]


 

OLTRE IL CANCELLO, IL POTERE DEI GILET GIALLI A PORTOFERRAIO di G.Muti:



Ho assistito, per pure caso, a questa scena che si svolta davanti al [...]


 

PORTOFERRAIO, IL SINDACO FERRARI RASSICURA I DIPENDENTI DELLA COSIMO DE MEDICI :



Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari ha incontrato nella mattinata di lunedì 31 dicembre una folta delegazione dei dipendenti della [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali