Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

Guardia costiera – Sequestrate 30 tonnellate di rifiuti metallici contaminati in Toscana e in Sardegna.

pubblicato mercoledì 11 luglio 2018 alle ore 17:36:23


Guardia costiera – Sequestrate 30 tonnellate di rifiuti metallici contaminati in Toscana e in Sardegna.

 



Sequestri di rifiuti metallici e materiale di altra natura sono stati eseguiti dal personale dalla Guardia costiera della Toscana in due operazioni collegate di polizia ambientale, effettuate tra Marina di Carrara e la provincia di Cagliari.



Proprio da Cagliari, a bordo di una motonave di linea, era partito alla fine dello scorso mese di aprile, un TIR carico di materiali alla rinfusa. Arrivato nel porto di Marina, mentre era in sosta presso la banchina “Buscaiol”, i militari della locale Capitaneria, sotto il coordinamento del Nucleo Operativo Polizia Ambientale - Guardia costiera di Livorno, con la collaborazione di tecnici A.R.P.A.T., avevano infatti eseguito controlli ispettivi mirati alla verifica dell’osservanza delle norme ambientali.



È così che 30 tonnellate circa di rifiuti metallici contaminati da sostanze pericolose, provenienti dall’attività di demolizione industriale e destinati ad una società del bresciano per la produzione di acciaio, sono finiti sotto sequestro. La Procura della Repubblica di Massa, che ha convalidato il sequestro, ha delegato la Guardia costiera alle indagini presso l’impianto di trattamento situato a Villaspeciosa, nel cagliaritano, luogo dal quale, appunto, risultava essere partito il TIR controllato.



Durante le perquisizioni negli uffici dell’azienda sarda, sono stati prelevati diversi documenti, ora al vaglio degli inquirenti. I controlli, cui hanno preso parte anche i militari della Guardia costiera di Cagliari, hanno portato alla scoperta di altri illeciti e anche al sequestro di un’area di oltre 200 metri quadrati, dove erano stati depositati altri rifiuti metallici, anch’essi non bonificati, nonché della “cesoia” asservita all’impianto, già pronta ad eseguire la frantumazione del materiale.



L’intero fascicolo penale è stato trasferito alla Procura di Cagliari, che coordina le indagini per competenza.



Le indagini sono tutt’ora in corso e sono inquadrate nel più ampio contesto delle attività di polizia rientranti nel “Piano di rilancio strategia ambientale” - approvato dal Ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare - con il quale sono state consolidate le linee d’azione del Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia costiera a tutela dell’ambiente marino, anche con riferimento al trasporto dei rifiuti via mare.



 



 



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

PERCHE’ NON LASCIARE IN PACE PIANOSA ? G.Muti :



La proposta di Ruggero Barbetti di utilizzare Pianosa per “ [...]


 

DURO COMUNICATO DELL’ASSOCIAZIONE ALBERGATORI: “ A PIOMBINO SI OSTACOLA L’ARRIVO DEI TURISTI ALL’ELBA”:



( Questa è la copertina del mensile del Movimento Elba 2000 del gennaio del 1998 che avverte, [...]


 

PROBLEMI RIESI: IL PRESIDENTE, LO SFALCIO LEGALE E IL REATO PUTATIVO Di M. Sollapi :



Spesse volte mi trovo a leggere il Blog di Rio Su questo blog prevalentemente si descrivono [...]


 

A PROPOSITO DI "INDIGERIBILI CAZZATE":



Sig. Muti, ho letto il suo pezzo sulle cazzate indigeribili. Condivido la critica relativa alla grande [...]


 

VOLONTARIATO CERTIFICATO A PORTOFERAIO di Laura Berti :



Tra i progetti di prossima realizzazione, ce n’è uno in cui l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di [...]


 

MAGNETIC OPERA FESTIVAL A CAPOLIVERI:



Capoliveri – Isola d’Elba dal 9 al 23 luglio 2018 I suoni della natura e quelli dell’arte [...]


 

Il meglio dei corti della terza edizione di Aqua Film Festival all’Isola d’Elba per SEIF - Sea Essence International Festival Il cortometraggi vincitori saranno proiettati mercoledì 27 giugno a Marciana Marina :



Roma, 27 giugno – I cortometraggi vincitori della terza edizione di Aqua Film Festival, festival di cinema internazionale ideato [...]


 

COME DIFENDERSI DALLE “STRONZATE”SENZA ANDARE IN CRISI di G. Muti :



Quando, di fronte ad un fatto diciamo: questo non mi va giù. Vogliamo dire [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali