Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

Sanità toscana, caos in ogni dove. Marchetti e Mugnai (FI) «La Regione predica investimenti e razzola tagli»

pubblicato lunedì 7 maggio 2018 alle ore 17:18:54




Sanità toscana, caos in ogni dove. Marchetti e Mugnai (FI)


«La Regione predica investimenti e razzola tagli»

 



 



 



Il Capogruppo di Forza Italia Marchetti e il coordinatore toscano on. Mugnai



 



«Verso ulteriore impoverimento dell’emergenza territoriale



e intanto gli ospedali d’area costiera non sono pronti all’assalto estivo»



 



«In sanità la Regione predica investimenti e razzola tagli. Ma il sistema è già all’osso. Così si va a tutta birra verso l’implosione»: ad affermarlo è il Capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti che, fresco di rassegna stampa quotidiana, ricostruisce una panoramica densa di disagi, malumori, disfunzioni, carenze quando non autentici paradossi.



            «Solo stamani, ovvero di lunedì, con cronache a foliazione ridotta, non trovo dorso locale che non abbia la sua pagina di sanità se non cattiva, di certo non buona. Tra Lucca e Versilia – riepiloga Marchetti – una paziente oncologica non riesce da due mesi a iniziare i suoi cicli di radioterapia. All’ospedale Versilia, poi, il personale è così al lumicino che i medici si prestano a far da barellieri. E mentre all’ospedale Lotti di Pontedera si scopre amianto nel reparto, pare una beffa, di oncologia, nella Empoli già afflitta da pesanti liste d’attesa ci si prepara con timore a una ulteriore riforma del sistema di emergenza-urgenza in cui, ed è un timore percepito anche a Siena, si paventano nuovi tagli di Punti di emergenza territoriale e postazioni medicalizzate. In questo contesto gli ospedali dell’area costiera da Piombino a Cecina, da Portoferraio allo stesso Versilia e agli ospedali di Grosseto e della Maremma come di Massa si preparano ad affrontare un bacino d’utenza estivo talvolta più che doppio rispetto al tran tran invernale e per il quale alle volte non sono adeguatamente classificati né attrezzati».



            Forza Italia non ci sta e rinnova il suo impegno, con Marchetti che viaggia allineato al coordinatore regionale del partito onorevole Stefano Mugnai: «Da volano di consenso – attaccano i due leader azzurri – la sanità regionale si è trasformata per la sinistra di governo toscano in cinghia di trasmissione del disagio, simbolo della distanza tra la ragion politica di chi sta nelle stanze dei bottoni di Palazzo Strozzi Sacrati e la ragion pratica di chi ogni giorno è portatore di bisogni di assistenza e cura sempre meno accessibili».



«Anche nel settore dell’emergenza-urgenza – sottolineano Mugnai e Marchetti – al centro dell’attenzione in questi giorni sta accadendo ciò che noi più volte abbiamo denunciato e preconizzato: si va verso il collasso pensando a una ulteriore centralizzazione di un sistema che invece dovrebbe essere rete e che si vuole smagliare spingendo i medici giù dalle ambulanze, tagliando Pet e procedendo a barra dritta oltre la demedicalizzazione dell’emergenza-urgenza verso anche la deinfermierizzazione progressiva. Il motivo? Ovvio: ambulanze spesso frutto di donazioni con a bordo solo volontari per la Regione che non scuce nemmeno i rimborsi per la benzina dei mezzi di soccorso diventa a costo zero. “E’ la riforma 2015 voluta dall’allora Pd, bellezza”, direbbe Humphrey Bogart rispetto a questo quarto potere in salsa rossa. Ma che bruttezza», concludono Marchetti e Mugnai.




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

RICORDANDO FRANCO FRANCHINI A DIECI ANNI DALLA SCOMPARSA di Lorenzo Marchetti:



«Sono passati dieci anni da quando Franco Franchini ci ha lasciati. Era la mattina del 9 maggio 2008 quando ricevetti quella [...]


 

LA VIA DEI CAPRILI, UN SOGNO CHE SI AVVERA :



Conclusione: "La via dei Caprili " è un sogno che si avvera, un lavoro difficile da mettere in atto, che ha coinvolto molte [...]


 

OGGI A VENTURINA UNA GIORNATA PER DISCUTERE SULLE GESTIONE DELLE RISORSE IDRICHE :



Il 4 Maggio 2018 a Venturina Terme una giornata per discutere di innovazione e soluzioni basate sui sistemi naturali per la gestione dell'acqua. Il [...]


 

PIANO SANITARIO . FERRARI "“Nella ultima elaborazione del Piano c’è la richiesta ufficiale di una presenza fissa dell’elicottero del 118 all’isola d’Elba":



Si è tenuta regolarmente nel pomeriggio di mercoledì 2 maggio la Conferenza dei Sindaci sulla sanità che il sindaco [...]


 

UMBERTO CANOVARO CANDIDATO A SINDACO DI RIO :



La candidatura è stata confermata nel corso dei duei incontri che si sono tenuti [...]


 

MAURIZIO PAPI, SINDACO DI PORTO AZZURRO E MEDICO DI PROFESSIONE, INTERVIENE SUL PIANO SANITARIO. “ Bisogna affidarsi a dei veri professionisti del settore, che ottimizzino le risorse di cui disponiamo e ci suggeriscano i servizi da offrire alla cittadinanza:



Nonostante siano quasi 39 anni che lavoro nel campo della sanità, mi trovo in difficoltà, anzi in grande difficoltà, a dare [...]


 

NESSUN ATTEGGIAMENTO CENSORIO CONTRO L’EX SINDACO DI RIO ALESSI:



L’intervento degli ex consiglieri di Rio Elba, dove si comunica la loro intenzione di ricorrere avverso la [...]


 

GLI EX AMMINISTRATORI DI RIO NELL'ELBA RICORRONO CONTRO LA SENTEZZA DELLA CORTE DEI CONTI:



I sottoscritti ex consiglieri della lista “Uniti per Rio”, preso atto della sentenza con la quale la Corte dei Conti ha [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali