Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

IL FANTASTICO VIAGGIO DEL COMANDANTE GRASSI:




RACCONTO DI UN VIAGGIO IN CINA


 

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, QUANTO CI COSTA? di Andrea Ghini

pubblicato sabato 29 dicembre 2018 alle ore 10:50:36




 



 



(Quello che segue   è il secondo articolo che  andrea  Ghini  pubblica  Elba Notizie. Il primo  qualche giorno  fa  si occupava  di un aereo  inviato da  Salvini  in Brasile  per   portare   a casa   Cesare  Battisti, non tenendo conto che  l’ex terrorista   era  latitante(   leggi qui).  Se, come speriamo la sua  collaborazione  continuerà, si occuperà  di  quello che succede fuori dall’Elba. Potrebbe esser  una specie  di  rubrica dal  titolo  “Oltre canale”. Andrea  Ghini  e  uno  pseudonimo, non potendo  rivelare il nome  per  il ruolo importante  che   ha  svolto, e che sta ancora svolgendo, in alcune istituzioni importanti.)  La Redazione



 





 



 



 



 



Portoferraio 29 /12/2018  Quest’anno la  cerimonia d’inaugurazione del nuovo anno scolastico si è   svolta  lunedì 17 Settembre, a Portoferraio, presso l’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Giuseppe Cerboni alla presenza del capo dello stato  Sergio Mattarella.   



Pero,     a causa  di  un improvviso  temporale,  la cerimonia si è svolta all’interno  del  Palazzetto dello sport  Cecchini, molto vicino  a  dove era stata  costruita  una  grande  struttura  che  conteneva   un palco enorme   con tutto un sistema  di luci  gru e meccanismi vari  per le riprese  televisive. La cerimonia, infatti,  doveva  essere trasmessa in diretta  sulle reti nazionali. Si trattava  di    una  struttura veramente  impressionante alla  quale  avevano lavorato  una cinquantina di operai per circa un mese.  



Quindi, uno sforzo  costoso e    inutile che poteva  essere evitato visto che esisteva,  a pochi metri,  la struttura  che poi è stata  utilizzata .



Ma,   a  quanto    si è potuto capire,    esiste  un equipe  fissa  che   segue il Presiedente  della  Repubblica  in giro  per il paese. Una specie  di  circo  MEDRANO che si sposta  con degli autotreni carichi di attrezzature      e  con degli  specialisti   che si occupano di ogni settore  e  con grande   professionalità.  Oltre  a   questo  c’è anche   un piccolo esercito, in divisa  e  in abiti civili, che  segue il  Presidente  e che  si occupa della sicurezza.



 Prima dell’avvento di Mattarella, questi incontri erano  tradizionalmente ospitati nel cortile del Quirinale,   invece  da quattro anni,  per volontà del presidente,  è diventata una iniziativa itinerante  che si sposta in diverse località del paese.



Questa    decisione  contrasta   con l’impostazione dell’attuale  governo  che   di dice di voler    eliminare  gli  sprechi.     E’ giusto chiedesi   perché il presidente  Mattarella  senta a  il bisogno  presenziare  cerimonie in  ogni parte  d’Italia,    se  questo ha un costo  molto  alto.



Mi sono chiesto se  per  caso, il nostro  prescindente  non fosse uno spendaccione. E da  un rapida   ricerca  ho scoperto che  molti  ci avevano  pensato prima di me.



Tanto per  avere  un idea  di cosa stiamo parlando, le persone  di sevizio presso la presidenza della Repubblica sembrano un po’ troppe. Sono   più di  800.  E  vero  che   Palazzo Imperiale di Tokyo ne  ha  un migliaio. Ma  quello  è un impero   dove veramente non si   guarda  a  spese. Si pensi che,  per allietare  le serate  dell’imperatore e  della sua  corte,   ci  sono  24   direttori di orchestra.



ma se    facciamo un raffronto tra  il Quirinale  e la Casa  Bianca la cosa  appare  più evidente, perché vediamo  che il  personale  della  più  grande democrazia  del  mondo è poco più  di 370  dipendenti. Ma non solo. Questi impiegati e  funzionari  guadagnano, in media, la metà di  quanto guadagnano  quelli di Mattarella.    



Comunque  Mattarella,  è vero,  ha imposto un tetto  di 240 mille L’anno ai suoi dirigenti.  E ha messo da parte  il metodo delle assunzioni  per  chiamata  diretta.  Tutto deve passare attraverso  regolari  concorsi. E  questo  è  positivo. Ma  funziona? Ecco un esempio. Il primo concorso pubblico che  riguardava il posto di direttore della Tenuta di Castelporziano: su 577 candidati ha vinto la figlia dell’ex vicesegretario generale del Quirinale



Comunque nulla  i strano:  le scelte del   presidente della repubblica devono  essere  una sintesi  ragionata   tra i   pregi e  difetti  del popolo che rappresenta.  



 



.



 



 



 



 



 



 



 



 



.



 



 




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

L'EX SINDACO DI PORTOFERRAIO GIOVANNI FRATINI, FA ALCUNE DOMANDE ALL'ATTUALE SINDACO DI PORTOFERRAIO MARIO FERRARI :



Caro Sindaco, scusami, ma sento il bisogno, come semplice cittadino che ha il “vizio” di seguire con una certa attenzione le vicende [...]


 

IL FANTASTICO VIAGGIO AI CONFINI DEL MONDO :



Il racconto scritto da Ido Alessi da una sintesi del brogliaccio di bordo della [...]


 

LA SCOMPARSA DI GINO BRAMBILLA:



PORTOFERRAIO — Ieri, martedì 1 Gennaio 2019, e deceduto Gino Brambilla, classe 1928, milanese di origini si [...]


 

SCENARI COMPLESSI SI APRONO IN VISTA DEL RINNOVO DEL CONSIGLIO COMUNALE DI PORTOFERRAIO, DOPO IL FALLIMENTO DELLA MAGGIORANZA IN CARICA di Danilo Alessi :



A pochi mesi dal voto per il rinnovo del consiglio comunale, a Portoferraio l’unica cosa certa è il progressivo disfacimento [...]


 

COPERTE DORATE E CIOCCOLATINI di G.Muti:



Il colore della pelle dei neri fa pensare al cioccolato. I neri in America, [...]


 

SI E' CONCLUSA DOPO 20 ANNI LA VICENDA GIUDIZIARIA DEL PRIMARIO TAGLIAFERRI LICENZIATO PER MANCATA ATTIVAZIONE DELLA TAC ALL'ISOLA D'ELBA :



Non attivò la TAC all'Elba, la Cassazione (dopo 20 anni) gli dà torto Scritto da Notizie USL Lunedì, 07 Gennaio 2019 [...]


 

OLTRE IL CANCELLO, IL POTERE DEI GILET GIALLI A PORTOFERRAIO di G.Muti:



Ho assistito, per pure caso, a questa scena che si svolta davanti al [...]


 

PORTOFERRAIO, IL SINDACO FERRARI RASSICURA I DIPENDENTI DELLA COSIMO DE MEDICI :



Il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari ha incontrato nella mattinata di lunedì 31 dicembre una folta delegazione dei dipendenti della [...]


 

© 2019 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali