Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
Elba notizie
Traghetti Isola d'Elba

Prenota il tuo
traghetto
cerca nel sito »

informazioni »


 


STAMPA LOCALE

Camminando »

L'Altroparco »

Teleelba »

 


STAMPA NAZIONALE

Associazione Culturale  »

Corriere della sera »

Il sole 24 ore »

Repubblica  »

IN PRIMO PIANO

 

“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno:




“Passioni”, romanzo di Maria Gisella Catuogno che l’Editore il, Foglio Letterario di Piombino, ha portato alla Fiera del Libro di Torino.


 

Nuovo libro di Marcello Camici:




Nuovo libro di marcello Camici


 

Affari e politica a Portoferraio di Giovanni MUTI:




Questo libro è per la verità e la giustizia!

Vittorio Sgarbi


 

Giuliano Giuliani "AFFANDAMENTO DELL'ANDREA SGARALLINO" :




la ricostruzione attraerso la voce dei protagonisti della più grande tragedia che abbia colpito una nave civile nel mediterraneo durante nell'ultimo comflitto mondiale


 

“BALENE ALL’ELBA” :





Balene all’Elba è il titolo di un libro di Antonello Marchese, adesso in vendita nelle librerie. Fin dalla presentazione che si è tenuta alla Gran Guardia di Portoferraio, ha suscitato un grande interesse.


 

IL NUOVO LIBRO DI LEONIDA FORESI:




UNA PARTE IMPORTANTE DELLA NOSTRA MEMORIA


 

una pubblicazione di Marcello Meneghin "ACQUEDOTTI Realtà e futuro" la descrizione documentata delle incongruenza degli acquedotti italiani culminante in perdite occulte pari alla metà dell’acqua totale prodotta,:




.


 

ELEZIONI RIESI: UN SINDACO CASALINGO-ATTIVO O UN SINDACO ASSENTE-“LOBBISTA”? di M. Sollapi

pubblicato martedì 5 giugno 2018 alle ore 00:32:01


ELEZIONI RIESI:  UN SINDACO CASALINGO-ATTIVO O UN SINDACO ASSENTE-“LOBBISTA”?


di M. Sollapi

 



 



 



Intervengo brevemente  sulla polemica  che si è scatenata  sui social   tra coloro che   sostengono che  il  futuro sindaco di Rio,   dopo la  fusione,  avrà  un lavoro duro da svolgere    e  questo richiede  la  sua presenza  costante  in comune.



 



Questa potrebbe essere  garantita  solo dai  candidati  Canovaro  e Barghini ma non  nel caso fosse  eletto Corsini  il  quale ha detto  che  continuerebbe a  lavorare  a Roma  e  verrebbe     solo  qualche ora la settimana.



 



Per    un    certo  sig.  Cacelli, da  Londra, amico  di Corsini,   il sindaco  è più  utile  che   rimanga    nei  luoghi  dove  si esercita  il potere,  dove  si incontrano coloro che  prendono le decisioni   e  che, poi,     rimanga  connesso    con la macchina   amministrativa  attraverso i  moderni sistemi   di comunicazione.



Ipotizziamo di assimilare il sindaco ad un buon padre di famiglia. Quale è il modello di comportamento ideale per quest'ultimo?



Dovrebbe    rimanere   tutto il giorno in casa   con la  moglie  e  i figli  , ad  accendere il fuoco  , ad  aiutare la moglie  ,    senza   portare nulla in casa; o     dovrebbe    uscire andare   a  caccia  in riserva, magari  tenersi in contatto  via  cellulare per accertarsi  che  tutto  è a posto e poi,   la sera,  arrivare   carico di  fagiani  e  pernici?  Secondo  Cacelli  questo dovrebbe  fare  un sindaco moderno. Il ragionamento, in  astratto,   non fa  una  grinza.



Ma,  nel caso di Rio,  questo sarebbe  impossibile,   o quasi.



Perché,  nella prima  fase,  dopo la fusione,  si tratterà di organizzare  la macchina  amministrava. Un lavoro paziente, di  messa  a  punto  di  tutti i meccanismi.



 



La macchina    amministrativa  di Rio  è  come  un  auto   da  corsa  prima di una  competizione  importante. E’  un auto messa  male   e  deve essere  controllata  con  rigore   perché,   come ha dimostrato la  vicenda  De Santi,  la carburazione  non  funziona , la  frizione slitta, le  ruote  sono  fuori  posizione, il motore  batte  in testa. A  utilizzarlo  così   o non parte   o, se parte,   può essere pericoloso. Questi controlli  dovrebbero esser fatti  sotto la direzione attenta di un capo officina, in questo caso il sindaco in persona.



Quando tutto sarà   portato  a  compimento,   i funzionari,  se all’altezza del loro compito la potranno  guidare,  con onestà e passione,  come se fossero  dei  Nuvolari. Solo  allora il  sindaco potrebbe    allontanarsi   in cerca  di prede, ma non  prima.  E  su  questo non  c’è dubbio.  Però questo lavoro di controllo e di messa a punto, che è fondamentale, lo può   fare  solo chi è abilitato istituzionalmente,   cioè il sindaco  che   firma  tutto  quello che fa     e  quindi se ne assume la  responsabilità. Ecco perché il sindaco di  Rio  dovrà  esser  uno che  vive nel territorio  e  ogni mattina  è in comune.     



Invece   il lavoro  esterno nelle stanze del potere  in cerca di idee,   di  proposte    per  la risoluzione   dei problemi   attivando   personaggi  importanti,  può  esser   svolto da  una persona  molto preparata, molto abile   e che non  ha  bisogno   i presentarsi  con la  fascia tricolore.



 



Corsini, persona molto preparata, essendo   legato a  questa terra,   potrebbe   avere un ruolo importante aiutando e suggerendo . Cioè, potrebbe  agire  a  favore del territorio  dove giocava  da  bambino.  Non posso pensare  che  un personaggio di questo livello, per dare  una mano , abbia bisogno di ottenere  in cambio   la  poltrona  di sindaco di Rio. Io non ci credo  perché, essendo  una  persona intelligente  capisce  che  non gli farebbe onore.




« indietro - nuova ricerca

IN PRIMO PIANO

 

IL PD CONTINUERA' A PERDERE SE NON CAPISCE PERCHE’ VINCONO I SUOI AVVERSARI di G.Muti:



Il segretario del PD Elba Val di Cornia Valerio Fabiani ha incontrato, alla Gran Guardia [...]


 

PASTICCIO .. FERRARI AI BOX:



Il segretario del PD Elba Val di Cornia Valerio Fabiani ha incontrato, alla Gran Guardia [...]


 

PORTOFERRAIO, GIUNTA ALLA FINE? di G. Muti:



L’ultimo consiglio comunale di Portoferraio è stato uno spettacolo penoso. Tutto lascia credere [...]


 

L'Autunno della Patria di G.Giuliani:



L’ultimo consiglio comunale di Portoferraio è stato uno spettacolo penoso. Tutto lascia credere [...]


 

IN COMUNE, A RIO ELBA, I MISTERI DELLA CONTABIILITA' INFORMATICA di Ivano Arrighi:



In Olivetti, quando un programma già collaudato non ci dava il risultato atteso dicevamo "Garbage In - Garbage Out", quando [...]


 

IL PRESIDENTE BREDA FA IL PUNTO SULL'AEROPORTO ELBANO :



“L'aeroporto è per l’isola d'Elba un’infrastruttura importante, lo è per i turisti ma anche per i [...]


 

L'ASS. BERTUCCI SUL PROBLEMA DEI PARCHEGGI NELLE ZONE A TRAFFICO LIMITATO NEL CENTRO STORICO DI PORTOFERRAIO :



Sono iniziate in questi giorni le aperture dello sportello adibito presso l’ufficio di Polizia Municipale dalla ditta Abaco, incaricata [...]


 

RICORRENZA DELL’AFFONDAMENTO DELL’ANDREA SGARALLINO di Giuliano Giuliani:



Quest’anno ricorre il 75° Anniversario dell’affondamento dell’Andrea Sgarallino. Una tragedia ormai [...]


 

© 2018 ELBA NOTIZIE di Giovanni Muti - Via Giagnoni, 5 - 57037 Portoferraio (LI) - p.iva: 01631950498 - info@elbanotizie.it note legali